top of page
Picsart_23-09-14_09-31-26-480.png
InShot_20220301_173144045_edited.jpg

segui il portale
sui social network:

  • YouTube - Círculo Branco
  • Twitter - Círculo Branco
  • Instagram - White Circle

CERCA IL TUO
POST PREFERITo:

______________________

i Måneskin e il sogno americano ritratti nell'album "RUSH!" (12/2022)


Disclaimer: trascrizione e traduzione dell'articolo e dell'intervista fatta da EW a Måneskin, pubblicata il 21 dicembre 2022.

Måneskin affronta il sesso, la cocaina e il sogno americano nel suo nuovo album, Rush!

"Viviamo in una società che vuole sempre che tu ti esibisca al 100%... che è molto tossico."




Una ricerca su Internet per "chi indossava abiti a culo nudo ai VMA?" tirerà fuori la risposta corretta: il frontman dei Måneskin, Damiano David. Tuttavia, è stata la bionda bassista Victoria De Angelis a essere censurata durante la trasmissione degli MTV Video Music Awards del 2022 per il suo "malfunzionamento del guardaroba" durante l'esecuzione della hit "Supermodel". Ma il carisma superlativo dei rocker italiani non si limita alle loro immagini da capogiro. Dal punto di vista sonoro, i ventenni sono ugualmente audaci e i fan se ne sono accorti. Dopo aver pubblicato due album e 13 singoli dal 2017, il gruppo ha raggiunto oltre 6,5 miliardi di stream, con la loro versione della gemma delle Four Seasons, "Beggin'", che è diventata la seconda canzone di TikTok del 2021.


Recentemente hanno anche ricevuto una nomination ai Grammy come miglior nuovo artista.


Gli applausi sembrano non fermarsi mai. Nemmeno la band. Da quando ha vinto l'Eurovision Song Contest nel 2021 con la sua canzone "Zitti e Buoni", Måneskin è stato on the road, in onda o ha intrattenuto folle convertite, prendendo d'assalto l'America in un recente set al Saturday Night Live, guadagnandosi un posto di apertura per il Rolling Stones a Las Vegas e tuffarsi tra la folla durante i loro spettacoli frenetici, spesso esauriti.


Con il loro stile propulsivo, pesante e dinamico, i Måneskin – che hanno iniziato ad esibirsi da adolescenti per le strade di Roma nel 2016 – hanno conquistato campioni e collaboratori, tra cui Iggy Pop, il regista del Moulin Rouge e di Elvis Baz Luhrmann, e Mick Jagger. Spinto dalla "guida rivoluzionaria e gioiosa dell'eros" della band, Gucci ha vestito il quartetto per gli American Music Awards del 2022 con pantaloni ispirati al reggicalze.


I Måneskin esplorano molte di queste esperienze strazianti e illuminanti dell'anno passato nelle 17 canzoni che completano Rush! , il suo prossimo terzo album, pubblicato a gennaio. Tracce pungenti come "Bla Bla Bla", "Kool Kids", "Timezone" e "Il Dono Della Vita" sono alternativamente intelligenti, sarcastiche e tristi; la produzione tesa è perfetta.


In un raro giorno libero verso la fine del loro tour negli Stati Uniti, hanno incontrato EW tramite Zoom. Sul palco, la sua decadenza sexy e sfacciata ha un'energia contagiosa; fuori dal palco, trasudano una sincerità e un cameratismo concreti che sono palpabili nel loro inglese accentato.


I Måneskin coprono molti stili musicali. Hai sentito la pressione con Rush! per adattarsi a un certo genere?


Damiano: No, penso che abbiamo fatto il contrario. Questo disco è in realtà impossibile da etichettare. È impossibile farlo entrare in una scatola o dire che è rock, pop, qualunque cosa. Siamo andati nella direzione opposta perché ci sembra di vivere in un'epoca in cui i generi musicali verranno cancellati e si parlerà solo di "buona musica" e "cattiva musica".



Parlami della vostra nuova canzone "Gossip" con il chitarrista dei Rage Against the Machine Tom Morello. I testi includono: "Questo posto è solo un circo / Vedi solo la superficie del sogno americano". Esiste un "sogno italiano"?


Damiano: Penso che il sogno americano si sia diffuso in tutto il mondo. In Italia c'è un sogno americano: avere una casa grande e cose belle. In generale [la canzone è] una critica a tutti i problemi che la nostra società sta affrontando. Viviamo in una società che vuole sempre che tu ti esibisca al 100 percento: essere il più bello, il più sano, avere il corpo più bello, avere i vestiti più belli, avere le interazioni più belle. La canzone prende in giro quel tipo di mentalità, che è molto tossica, sai? Pensiamo che la società sia fatta da esseri umani con i loro difetti, insicurezze e lotte, e dovremmo rispettarlo.


Come è arrivato Tom Morello a Rush!?


Victoria: Lo abbiamo incontrato mentre eravamo a Los Angeles. È venuto nel nostro studio tre volte. È stato pazzesco perché abbiamo avuto la possibilità di suonare con lui e siamo rimasti davvero sbalorditi da quanto fosse umile e figo. Suonavamo come [se] fossimo tutti in una grande band - non ha ego. E abbiamo scelto questa canzone ["Gossip"], che è stata quella che ci è piaciuta di più.


Thomas, è stato intimidatorio per te come chitarrista?


Thomas: È stata un'esperienza davvero fantastica. Sono sempre felice quando ho la possibilità di studiare con un grande e incredibile maestro di chitarra, per me è stato come allenarmi. È stato fantastico.

In Rush! le prime 11 canzoni sono in inglese, poi ne canti diverse in italiano. Perché l'hanno diviso in quel modo?


Damiano: Perché sentiamo che la parte musicale italiana è una parte molto forte di noi, della nostra cultura e del nostro passato. Non volevamo che la musica italiana spuntasse qua e là ogni tanto nella tracklist. Volevamo creare un blocco che rappresentasse le fondamentazioni attorno alle quali tutto è costruito.


Ho usato il traduttore di Google per capire il testo di "La Fine", e c'è una parte in cui canti che "avere il mondo tra le mani" non è come lo avevi immaginato. È accurato ed è anche parte del messaggio di alcune parti dell'album?


Damiano: Penso che l'album descriva tutte le diverse emozioni che abbiamo avuto negli ultimi due anni. Quindi ovviamente abbiamo sentimenti super positivi, eccitati e felici. D'altra parte, abbiamo avuto dei brutti momenti in cui ci siamo sentiti delusi. Penso che questa canzone descriva molto fortemente quella parte del viaggio, ma non è l'intero viaggio. Credo che capire questo album sia come capire una persona: bisogna andare oltre la prima impressione. Ha bisogno che tu capisca che ci sono molti strati diversi nella sua personalità, come con un essere umano.



Victoria, trasudi molta positività corporea. Hai sempre avuto questo?


Victoria: Non. Penso che sia un processo con cui tutti dovrebbero lavorare, eppure a volte ci sentiamo un po' insicuri o timidi. Ma per me aiuta solo dire: "Va bene, anche se mi sento a disagio, lo supererò e ce la farò". E presto ti senti meglio. Almeno questo è quello che facciamo.


 

Testo: Katherine Turman © Entertainment Weekly | 21 de Dezembro de 2022

Traduzione: Juliana Galvão | Portal Måneskin Brasil


La traduzione effettuata in questa pubblicazione non ha lo scopo di violare i diritti d'autore dell'autore o della casa editrice, ma di far conoscere il contenuto in un'altra lingua - di un pubblico limitato rispetto alla prima, sicché tale pubblicazione che non sostituisce o offendere il contenuto originale. Per la rimozione pacifica, vi preghiamo di contattarci via e-mail (portalmaneskin@gmail.com) o attraverso i social network.

20 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page